Sitografia

In questa pagina si propone una selezione di siti web nazionali, europei e internazionali, istituzionali e non, che si occupano in generale di infanzia e adolescenza e, in particolare, della tutela e promozione dei diritti dei bambini.

Sono siti che offrono una documentazione ricca e aggiornata sul tema dei diritti dell'infanzia e dell'adolescenza; sono costantemente aggiornati e offrono una documentazione significativa ed esaustiva (rapporti di ricerca, ricerche, progetti, video, ecc.), solitamente scaricabile.

Ulteriori siti che operano nel settore delle politiche per l’infanzia e l’adolescenza sono segnalati nella pagina Siti di interesse di questo sito.

 

Siti italiani

  • Autorità garante per l'infanzia e l'adolescenza (AGIA)

https://www.garanteinfanzia.org/

Istituita nel 2011 (L. 112/2011), l’Autorità garante è un organo che gode di poteri autonomi di organizzazione e indipendenza amministrativa e senza vincoli di subordinazione gerarchica. Assicura a livello nazionale la piena attuazione e la tutela dei diritti dei bambini e degli adolescenti come previsto dalla Convenzione, svolgendo un ruolo rilevante di indirizzo e sensibilizzazione nei confronti delle istituzioni politiche.

  • Comitato Italiano per l'UNICEF – Onlus

https://www.unicef.it/

Noto anche come UNICEF Italia, il Comitato, nato nel 1974, è parte integrante della struttura globale dell'UNICEF - Fondo delle Nazioni Unite per l'Infanzia, l'organo sussidiario dell'ONU che ha il mandato di tutelare e promuovere i diritti di bambine, bambini e adolescenti (0-18 anni) in tutto il mondo, nonché di contribuire al miglioramento delle loro condizioni di vita.

  • Gruppo di Lavoro per la Convenzione sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza (Gruppo CRC)

http://gruppocrc.net/#124

Network, costituito nel 2000 e attualmente composto da 96 soggetti del Terzo Settore. Il gruppo è coordinato da Save the Children Italia e ha l’obiettivo prioritario di promuovere e tutelare i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. Realizza un suo "Rapporto" sull’attuazione della Convenzione sui diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza in Italia, supplementare a quello ufficiale del Governo italiano, da sottoporre al Comitato ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza presso l’Alto Commissariato per i Diritti Umani delle Nazioni Unite.

  • Save the Children Italia

https://www.savethechildren

Costituita alla fine del 1998 come Onlus, ha iniziato le sue attività nel 1999. Oggi è una Ong (Organizzazione non governativa) riconosciuta dal Ministero degli Affari Esteri. Porta avanti attività e progetti rivolti sia ai bambini e alle bambine dei cosiddetti paesi in via di sviluppo che a quelli che vivono sul territorio italiano.

 

Siti europei e internazionali

  • Amnesty International

https://www.amnesty.org/

È un'organizzazione non governativa internazionale impegnata nella difesa dei diritti umani. Lo scopo di Amnesty International è quello di promuovere, in maniera indipendente e imparziale, il rispetto dei diritti umani sanciti nella Dichiarazione universale dei diritti umani e quello di prevenirne specifiche violazioni.

  • Child Rights Connect

https://www.childrightsconnect.org/

  • Consiglio d’Europa: Children rights

https://www.coe.int/en/

Sezione dedicata ai diritti dei bambini e e dei ragazzi del Consiglio d'Europa.

  • CRIN (Child Rights International Network)

http://home.crin.org/

È un network d'informazione internazionale che supporta le Nazioni Unite per l'applicazione della Convenzione internazionale sui diritti dell'infanzia e in generale dei diritti dei minori. Al CRIN aderiscono più di 1400 organizzazioni di oltre 130 paesi.

  • FRA (European Union Agency for Fundamental Rights): Rights of the child

https://fra.europa.eu/en/theme/rights-child

Pagina dedicata ai diritti dei bambini e degli adolescenti del sito dell'Agenzia dell'Unione europea per i diritti fondamentali.

  • International Institute for the Rights of the Child (Institut international des Droits de l’Enfant, IDE)

https://www.childsrights.org/en/

È una fondazione svizzera di diritto privato con sede a Sion, che si occupa di diritti dei bambini. Sviluppa le sue attività in Svizzera e all'estero. L'Istituto opera con lo scopo di migliorare l’attuazione della Convenzione ONU sui diritti dell'infanzia.

  • International Social Service (ISS)

https://www.iss-ssi.org/index.php/en/home/

Organizzazione internazionale non governativa fondata nel 1924. Fornisce assistenza nella risoluzione di casi internazionali di protezione dei minori.

  • Save the Children International

https://www.savethechildren.net/

Nata in Gran Bretagna dopo la Prima guerra mondiale, riunisce numerose associazioni non governative nazionali dedite alla tutela e al sostegno dell’infanzia e dell’adolescenza. L’organizzazione opera per promuovere miglioramenti significativi nel modo in cui il mondo si rivolge ai bambini e per ottenere cambiamenti immediati e duraturi nelle loro vite.

  • Terres des hommes

https://terredeshommes.it/

Nasce nel 1960 a Losanna (in Svizzera) per la difesa dei diritti dei bambini e ha come mission proteggere i bambini da ogni forma di violenza o abuso, garantire a ogni bambino il diritto alla salute, all’educazione e alla vita.

  • UN Human Rights: Human Rights Bodies: CRC

https://www.ohchr.org/EN/HRBodies/CRC/Pages/CRCIndex.aspx

Pagina del Comitato ONU sui diritti del fanciullo

  • UNICEF

https://www.unicef.org/

L’UNICEF (United Nations International Children’s Emergency Fund ) venne creata dall’ONU nel 1946, alla fine della Seconda guerra mondiale, come organizzazione temporanea per il miglioramento delle condizioni di vita dei bambini che erano stati coinvolti nella guerra. Successivamente, nel 1953, fu istituito il Fondo delle Nazioni Unite per i bambini (United Nations children’s fund), che ha continuato a essere indicato come UNICEF, il cui scopo consiste nel tutelare e salvaguardare i diritti dell’infanzia in tutto il mondo.

  • Unicef office of Research

https://www.unicef-irc.org/

Centro di ricerca internazionale dell’UNICEF sull’infanzia e al’adolescenza, attivo dal 1988 presso l’Istituto degli Innocenti di Firenze.