Un percorso nell’affido

Il progetto nazionale “Un percorso nell’affido” è stato avviato nel 2008 dal Ministero del lavoro, della salute e delle politiche sociali con lo scopo di rilanciare l’istituto dell’affidamento familiare e di promuovere la conoscenza e la diffusione dei fattori di successo e di modelli virtuosi nell’ambito dell’affidamento familiare nel nostro Paese.

Dal punto di vista normativo, Il progetto fa riferimento alla Legge del 4 maggio 1983, n.184, modificata con la Legge del 28 marzo 2001, n.149.

Al fine di sostenere il progetto e di individuare l’articolazione dettagliata delle attività e la programmazione delle fasi di realizzazione è stata attivata una Cabina di regia, presieduta dal Ministero del lavoro, della salute e delle politiche sociali e composta dai rappresentanti del Dipartimento per la Famiglia, della Conferenza delle Regioni e delle Provincie Autonome, dell’UPI, dell’ANCI, del Coordinamento nazionale dei servizi per l’affido e del Centro nazionale di documentazione e analisi per l’infanzia e l’adolescenza.