"Rivoluzione dei bambini": un rap contro la povertà minorile

29/04/2016 Tipo di risorsa: Tema: Titoli:

Quest'anno la campagna dell'Unicef Io come tu è dedicata alla povertà minorile in Italia e punta al coinvolgimento dei più giovani. Come? L'organizzazione impegnata da anni nella diffusione della cultura dell'infanzia invita le nuove generazioni a intervenire sul tema partendo dal testo del rap La rivoluzione dei bambini. Un brano ideato principalmente per la fascia di età 10-15 anni che denuncia la mancanza di opportunità associate alla povertà.
Il rap è stato lanciato il 14 aprile scorso, in coincidenza con la presentazione della Report card 13 del Centro di ricerca Unicef Innocenti di Firenze, intitolata Equità per i bambini. Una classifica della disuguaglianza nel benessere dei bambini nei paesi ricchi.
Sul sito dedicato larivoluzionedeibambini.it sono disponibili tutte le indicazioni e gli strumenti per partecipare all'iniziativa. L'Unicef, inoltre, ha realizzato un video tutorial, pubblicato sullo stesso sito e sui canali social dell'organizzazione.
L'obiettivo della campagna è l'affermazione dell'uguaglianza dei diritti e l'eliminazione delle discriminazioni per tutti i bambini e gli adolescenti, a partire da quelli di origine straniera che vivono, crescono e studiano in Italia. (bg)