Malnutrizione infantile, rapporto Unicef

07/01/2019 Tipo di risorsa: Tema: Titoli:

Oltre 200 milioni di bambini, nel mondo, soffrono di qualche forma di malnutrizione. Lo rivela il rapporto dell’Unicef Diamogli peso, una fotografia aggiornata dei fenomeni legati alla scarsa o cattiva alimentazione dei minorenni, in Italia e nel mondo.
Secondo i dati del rapporto, i bambini che soffrono di malnutrizione cronica sono circa 151 milioni, mentre quelli colpiti da malnutrizione acuta sono 50,5 milioni. Nel 2017, la malnutrizione è stata concausa di circa 3 milioni di decessi infantili, oltre il 50% della mortalità infantile globale (5,4 milioni di decessi annui).
Africa e Asia sopportano il peso maggiore delle diverse forme di malnutrizione: nel 2017, il 55% dei bambini affetti da malnutrizione cronica viveva in Asia, il 39% in Africa; il 69% di quelli con malnutrizione acuta si trovava in Asia, il 27% in Africa.
Nel rapporto si parla anche di obesità infantile. I dati evidenziano che nel 2017, nel mondo, 38,3 milioni di minori sotto i 5 anni risultavano in sovrappeso: 8 milioni in più rispetto ai 30,1 milioni del 2000; in Italia la percentuale di bambini e adolescenti obesi è aumentata di quasi tre volte rispetto al livello del 1975.
Altri dati rivelano che, a livello internazionale, il 7,1% dei maschi e il 13,4% delle femmine di età compresa tra i 9 e i 14 anni presentano disturbi del comportamento alimentare, fenomeno che riguarda soprattutto i Paesi industrializzati e ad alto reddito.