La legge 66/96 contro la violenza sessuale vent'anni dopo: convegno a Firenze

08/02/2016 Tipo di risorsa: Tema: Titoli:

Il prossimo 15 febbraio, a Firenze, si terrà il convegno La legge 66/96 contro la violenza sessuale vent'anni dopo: storie di donne, bambini e bambine. Un'occasione per fare il punto sui venti anni di applicazione del provvedimento, rilanciare i diritti delle donne, delle bambine e dei bambini all'interno dei percorsi giudiziari e ricordare che oltre la legge c'è una questione culturale da affrontare.
L'incontro - organizzato dall'Associazione nazionale dei centri antiviolenza D.i.Re, Donne in Rete contro la violenza, e dal Cismai in collaborazione con Artemisia - mira a promuovere un dibattito sul tema tra magistrati, avvocati, operatrici dei centri antiviolenza, assistenti sociali, psicologi, docenti universitari, sociologi e politici.
La prima sessione, intitolata Dall'approvazione della legge alla sua attuazione, darà spazio agli interventi, fra gli altri, di Monica Micheli (direttivo Cismai), che parlerà de L'attuazione della legge: le bambine e i bambini attraverso i percorsi giudiziari, e di Francesca Garisto (avvocato del Foro di Milano), che si soffermerà su L'attuazione della legge: le donne attraverso i percorsi giudiziari.
La seconda sessione approfondirà un altro aspetto centrale: L'impatto della violenza sessuale sulla vita delle donne, delle bambine e dei bambini. Interverranno Maria Grazia Foschino, del direttivo Cismai, e Teresa Bruno, di Artemisia.
Il convegno, in programma nell'Auditorium Santa Apollonia di via San Gallo 25/a, prevede anche due tavole rotonde e un'ultima parte dedicata alle prospettive future e alle proposte.
La scheda di iscrizione deve essere inviata via mail, compilata e firmata, entro la giornata di oggi, all'indirizzo amministrazioneartemisia@gmail.com.