Educazione alla salute, accordo Ministero della salute-SIP-Save the Children

28/05/2020 Tipo di risorsa: Tema: Titoli:

Il Ministero della salute, la Società Italiana di Pediatria (SIP) e Save the Children hanno sottoscritto un protocollo d’intesa per realizzare interventi innovativi rivolti a bambini, adolescenti e alle loro famiglie, la cui condizione di vulnerabilità si è acuita a seguito dell’emergenza Coronavirus, perché in condizione di povertà economica ed educativa e marginalizzazione sociale, nonché vittime o a rischio di abusi in ambito familiare.

Gli interventi, destinati ai bambini e agli adolescenti beneficiari dei programmi di Save the Children durante l’estate del 2020 e in fase di post-emergenza, prevedono attività di educazione sanitaria, educazione alla salute e a sani stili di vita, supporto psicosociale e sostegno nel contatto con la rete sociosanitaria territoriale.

L’attività estiva servirà a coinvolgere gli under 18 in percorsi di educazione alla salute, per conoscere e imparare a rispettare i comportamenti di prevenzione indispensabili anche alla ripresa dell’anno scolastico. «Attraverso il gioco – si legge nel sito di Save the Children - si aiuteranno i bambini e le famiglie a recuperare socialità e benessere emotivo, senza trascurare l’attività motoria e sportiva, sempre con il necessario distanziamento fisico e l’adozione di tutte le misure di sicurezza».