“Prospettive d’arte”, mostra virtuale di opere realizzate da bambini e ragazzi con disabilità

21/04/2020 Tipo di risorsa: Tema: Titoli:

S’intitola Prospettive d’arte la mostra virtuale permanente di opere e disegni di bambini, ragazzi e giovani con disabilità visitabile online sul sito dell’Istituto di Ortofonologia (IdO), nella sezione dedicata. L’iniziativa, promossa dall’IdO, è stata lanciata in occasione della XIII Giornata nazionale della disabilità intellettiva e disturbi del neurosviluppo (28 marzo 2020) e per celebrare il mese di consapevolezza dell’autismo (aprile 2020).

«Il bisogno di isolamento, legato all’emergenza Covid-19 – si legge nel sito dell’Istituto di Ortofonologia -, ha reso necessaria una nuova modalità di supporto a distanza. Con questa mostra, allora, l’IdO mette al centro la bellezza contenuta nei tanti disegni e nelle differenti opere di bambini, ragazzi e giovani adulti affetti da disturbi dello spettro autistico, disabilità intellettiva e condizioni di tipo psichiatrico/psicopatologico».

L’esposizione propone un percorso artistico con quattro gallerie differenti, nate dalla  collaborazione tra l’Istituto di Ortofonologia e alcune associazioni e altre realtà: il laboratorio artistico romano Ultrablù, l’associazione siciliana “L’Oasi di Torretta Onlus”, il Centro Municipale São Gonçalo e la Casa das Palmeiras di Rio de Janeiro.

La mostra rimarrà sul sito dell’IdO come work in progress, per permettere l’inserimento nel tempo anche di altre produzioni artistiche che le famiglie avranno il piacere di condividere. «Il nostro intento – spiega l’Istituto nella presentazione - è di diffondere una cultura della disabilità basata sui diritti umani, sul diritto al gioco dei bambini e sull’espressione creativa e personale di ciascun soggetto».