Garante infanzia, online la Relazione al Parlamento 2019

10/04/2020 Tipo di risorsa: Tema: Titoli:

Il concetto di relazione è il filo conduttore e la chiave di lettura della Relazione al Parlamento 2019 dell’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza Filomena Albano, disponibile online sul sito dell’Authority, nella notizia dedicata.

Nel documento la Garante ripercorre le attività svolte nel corso del 2019 per l’attuazione dei diritti dei bambini e dei ragazzi presenti in Italia e mette in evidenza vari temi centrali nel dibattito sull’infanzia e l’adolescenza, come la cura dei rapporti familiari, le sfide per la scuola e le politiche educative, l’inclusione dei minorenni, la protezione da ogni forma di violenza, le garanzie nel rapporto con la giustizia.

«La relazione – si legge nell’introduzione - è la dimensione essenziale della vita umana. È lo spazio in cui si fa l’uomo, che infatti si definisce come tale nel suo essere relazionale: si costruisce e si comprende nell’interazione con gli altri. Come già in epoca antica constatava Aristotele, l’essere umano è animale sociale. La persona è relazione, vive della relazione. Questo, vero per tutti, è tanto più vero per i più piccoli».

Nella notizia dedicata alla pubblicazione è disponibile anche la relazione elaborata dalla Garante a conclusione del suo incarico. Questo secondo documento, intitolato L’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza: una realtà in divenire, ripercorre l’evoluzione e i traguardi raggiunti dalla Garante nei quattro anni di attività (2016-2020) e, sotto forma di raccomandazioni alle istituzioni, le iniziative da adottare affinché, grazie a un’Autorità rafforzata, possano essere garantiti al meglio i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.