Garanzia europea per i minorenni, conferenza a Bruxelles

17/02/2020 Tipo di risorsa: Tema: Titoli:

Oggi a Bruxelles (Crowne Plaza Hotel, rue Gineste 3) si tiene la conferenza Preparatory Action for a Child Guarantee, organizzata dalla Commissione europea.

L’incontro è l’occasione per presentare e avviare una discussione sui risultati preliminari dello studio di fattibilità per una Garanzia europea per i minorenni realizzato da un consorzio composto da Applica e dal Luxembourg Institute of Socio-Economic Research (LISER), in collaborazione con Eurochild e Save the Children.

Lo studio – che muove dalla risoluzione 2014/2237 del 24 novembre 2015, con la quale il Parlamento europeo ha chiesto alla Commissione e agli Stati membri l’introduzione di una Garanzia europea per contrastare la povertà e l’esclusione sociale dei minorenni - si prefigge di attuare una misura europea di riferimento per garantire ai bambini svantaggiati residenti nell’Unione europea l’accesso gratuito all’assistenza sanitaria, a un’istruzione di qualità e un’alimentazione adeguata.
L’esito delle riflessioni sarà inserito nel report finale dello studio di fattibilità.

Questi alcuni temi affrontati dai relatori: le priorità e le buone pratiche nel settore; la partecipazione della società civile; il quadro giuridico di intervento dell’Unione europea e l’attuazione di obblighi giuridici in materia di tutela dei diritti dei minorenni; il ruolo dei fondi europei nel supportare riforme nazionali; gli obiettivi della Garanzia europea per le persone di minore età.

Il programma è disponibile online, nella pagina del sito della Commissione europea dedicata all’evento.