Minori stranieri soli, accordo Ordine degli Assistenti Sociali-Unhcr

17/07/2018 Tipo di risorsa: Tema: Titoli:

Il Consiglio Nazionale dell’Ordine degli Assistenti Sociali (Cnoas) e l’Agenzia delle Nazioni Unite per i Rifugiati (Unhcr) hanno siglato un protocollo d’intesa per garantire protezione a rifugiati e richiedenti asilo in Italia, con particolare attenzione alle persone più vulnerabili, come i minori stranieri non accompagnati.
Il documento prevede l’avvio di una collaborazione fra Cnoas e Unhcr per promuovere una serie di azioni, in cui rientrano, fra l’altro: la conoscenza e il pieno rispetto della Convenzione Onu sui diritti del fanciullo; l’effettiva protezione dei rifugiati e richiedenti asilo attraverso il coinvolgimento in attività di interesse comune e con particolare attenzione al sostegno dell’ascolto e della partecipazione come modalità di esercizio dei loro diritti; la sistematizzazione delle migliori pratiche nell’accesso ai servizi di tutela sul territorio, in raccordo con gli altri soggetti che operano nel sistema di asilo e di accoglienza e nel percorso di integrazione.
Nel protocollo si elencano, a titolo esemplificativo, alcune attività che verranno realizzate da Cnoas e Unhcr, come sessioni di formazione, workshop e incontri su temi relativi alla protezione di rifugiati e richiedenti asilo e ricerche e rapporti sullo stato di protezione di rifugiati e richiedenti asilo. Per entrambi (iniziative formative e incontri e ricerche e rapporti) si prevede un focus specifico sulle persone con esigenze particolari, inclusi i minori stranieri non accompagnati.