Rassegna bibliografica 1/2015

Questo nuovo numero della Rassegna bibliografica presenta molte e importanti pubblicazioni di recente acquisite dalla Biblioteca Innocenti Library sulle tematiche attinenti all’infanzia e all’adolescenza.
Tra le Segnalazioni bibliografiche, solo per citarne qualcuna, nell’ambito dedicato ai DIRITTI DEI BAMBINI, si segnala in particolare, l’importante documento di proposta dell’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza sulla definizione dei livelli essenziali delle prestazioni concernenti i diritti civili e sociali dei bambini e degli adolescenti, l’8. Rapporto di monitoraggio della Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza in Italia del Gruppo di lavoro CRC e l’edizione 2015 del rapporto di Terre des hommes sulla condizione delle bambine e delle ragazze nel mondo.
Sul fronte della GIUSTIZIA PENALE MINORILE, l’articolo di Marco Guida et al., La mitezza nell’intervento penale (in «Minori giustizia», 2015, n. 1), offre un’ampia riflessione del concetto di mitezza nel diritto e nei procedimenti giudiziari che riguardano i minori di età.
Per quanto riguarda il tema dell’IMMIGRAZIONE si presenta il rapporto nazionale sull’immigrazione e la presenza straniera in Italia curato dal Censis per l’Oecd Expert Group on Migration e l’interessante volume, a cura di Ivana Acocella e Renata Pepicelli, Giovani musulmane in Italia (Il mulino, 2015), che riporta i risultati di un’indagine sui processi di configurazione identitaria di giovani musulmane di origine marocchina, bengalese, pakistana nate e/o cresciute in Italia.
Sul tema delle FAMIGLIE, l’articolo di Paola Bastianoni e Chiara Baiamonte, Crescere in famiglie omogenitoriali (in «Minori giustizia», 2015, n. 2), offre una riflessione sul funzionamento familiare, sulle competenze genitoriali e sullo sviluppo psicologico dei bambini che crescono in nuclei omogenitoriali.
Il tema della GRAVIDANZA in adolescenza è affrontato nell’articolo di Monica Tosto, Alessandra  Salerno ed Emanuela Fici, L’esperienza della maternità in adolescenza e le azioni di supporto al benessere psicologico e sociale (in «Psicologia clinica dello sviluppo», n. 2, 2015).
In ambito educativo, l’articolo di Massimiliano Anzivino, Cosa è possibile con i ragazzi in difficoltà a scuola? (in «Animazione sociale», n. 5, 2015), affronta il tema della DISPERSIONE SCOLASTICA e le possibili azioni per contrastarla.
Nella sezione Internazionale, la pubblicazione dell’European Network on Statelessness (2014), Ending childhood statelessness, presenta uno studio sui bambini apolidi in Italia. Il volume di Graham, A. et al., Etichal rsearch involving children, pubblicato da Unicef Office of Research riflette sul tema del coinvolgimento attivo di ragazzi e ragazze nella ricerca e fornisce utili strumenti rivolti ai ricercatori al fine di mantenere i più alti standard etici per la promozione dei diritti dei bambini nella ricerca. Sul lavoro minorile si presenta, inoltre, il rapporto dell’ILO, World report on child labour 2015.
Negli Antenati, infine, si propone un saggio dello psicoanalista René Spitz, Il primo anno di vita del bambino (pubblicato in Italia da Editrice universitaria nel 1962), che affronta il tema dell'origine dei rapporti oggettuali tra madre e bambino e il libro di Andrea Canevaro, I ragazzi scomodi (EDB, 1970), che affronta il tema del disadattamento.
Tutte le pubblicazioni e i documenti presentati nella Rassegna bibliografica sono ricercabili nel Catalogo unico e disponibili per la consultazione e il prestito presso la Biblioteca Innocenti Library Alfredo Carlo Moro.

Sfoglia online la Rassegna bibliografica 1/2015

AllegatoDimensione
PDF icon RB1_2015.pdf3.38 MB