Rapporto pilota sul monitoraggio del Piano nidi: 2008

Il Piano straordinario di intervento per lo sviluppo del sistema territoriale dei servizi socioeducativi è stato avviato con la legge finanziaria del 2007 per sostenere lo sviluppo del sistema territoriale dei servizi socioeducativi destinati ai bambini tra tre mesi e tre anni di età, prevedendo in particolare azioni destinate ad accompagnare l’Italia verso l’obiettivo fissato dalla Comunità europea a Barcellona nel 2002

: garantire un’offerta di servizi 0-3 anni pari al 33% dell’utenza potenziale. Il Dipartimento per le politiche della famiglia e il Ministero del lavoro, della salute e delle politiche sociali, anche avvalendosi del Centro nazionale di documentazione e analisi per l’infanzia e l’adolescenza, dell’Istituto degli Innocenti e in collaborazione con l’ISTAT, svolgono attività di monitoraggio del livello di attuazione del Piano di sviluppo. Con queste finalità nel corso dell’anno 2008, è stato predisposto un primo rapporto preliminare, una prima rassegna normativa e un rapporto di orientamento sulle attività di monitoraggio. Questo rapporto pilota di monitoraggio contiene gli esiti del lavoro di analisi, effettuato dal gruppo di studio attivato dall’Istituto degli Innocenti, sui materiali predisposti e inviati da Regioni e Province autonome alla Struttura di missione del Dipartimento delle politiche per la famiglia - Presidenza del consiglio dei ministri. Il rapporto affronta i seguenti aspetti: l’evoluzione del quadro normativo nazionale e regionale; un approfondimento sul sistema integrato dei servizi, con prospetti di comparazione fra le diverse realtà regionali; il risultato dell’analisi sui documenti presentati dalle Regioni e Province autonome.

AllegatoDimensione
Icona del PDF Rapporto_pilota_monitoraggio_nidi.pdf2.39 MB