Piano nazionale di azione 2000-2001

Il Piano d’azione 2000-2001 contiene le linee strategiche di fondo che il Governo intende perseguire per sviluppare un’adeguata politica per l’infanzia e l’adolescenza e gli impegni concreti, che si aggiungono ai programmi, da portare a compimento, contenuti nel precedente documento del 1996. E’ prevista l’elaborazione di proposte di riforme legislative, volte a rendere più coerente l’ordinamento giuridico nazionale con la Convenzione sui diritti del fanciullo del 1989. Sono previsti, inoltre, impegni per interventi volti a migliorare le condizioni di vita dei minori e degli adolescenti, per tutelare i minori vittime di abusi e sfruttamento sessuale, per combattere lo sfruttamento dei minori nel lavoro, per favorire un rapporto educativo con il mondo delle comunicazioni sociali. Particolare attenzione sarà data agli interventi di protezione e di integrazione dei minori stranieri, compreso il sostegno nei confronti dell’infanzia in difficoltà in altri Paesi nel mondo, e all’attuazione della legislazione in materia di adozioni internazionali. Il Piano è stato approvato con D.P.R. 13-6-2000 e pubblicato nella Gazz. Uff. 21 agosto 2000, n. 194.

AllegatoDimensione
Icona del PDF piano_azione_2000.pdf1.68 MB