La Conferenza mondiale sulle donne di Pechino

Commento giuridico Conferenza di Pechino

Il 2020 è l’anno in cui ricorrono i venticinque anni dalla storica Conferenza mondiale sulle donne di Pechino, evento che ebbe, senza alcun dubbio, una portata enorme e che gettò le basi per nuove sfide verso la conquista di maggiori diritti e tutele per le donne. La pandemia mondiale ha purtroppo reso impossibile le celebrazioni per questa ricorrenza, che si sarebbero dovute tenere a New York nel marzo 2020, nell’ambito della 64esima sessione della Commissione delle Nazioni Unite sulla condizione delle donne. Questa epoca post-Covid 19 dovrà affrontare, tra le altre, un’altra sfida: riuscire a ricostruire un’economia e una società nel rispetto dei diritti delle donne, nell’ottica della creazione di condizioni, opportunità di ogni tipo, sostegno e tutele sempre più equi.Il 2020 è l’anno in cui ricorrono i venticinque anni dalla storica Conferenza mondiale sulle donne di Pechino, evento che ebbe, senza alcun dubbio, una portata enorme e che gettò le basi per nuove sfide verso la conquista di maggiori diritti e tutele per le donne. La pandemia mondiale ha purtroppo reso impossibile le celebrazioni per questa ricorrenza, che si sarebbero dovute tenere a New York nel marzo 2020, nell’ambito della 64esima sessione della Commissione delle Nazioni Unite sulla condizione delle donne. Questa epoca post-Covid 19 dovrà affrontare, tra le altre, un’altra sfida: riuscire a ricostruire un’economia e una società nel rispetto dei diritti delle donne, nell’ottica della creazione di condizioni, opportunità di ogni tipo, sostegno e tutele sempre più equi. |  Leggi tutto...

 

AttachmentSize
PDF icon Commento - La Conferenza di Pechino206.21 KB